Aumento degli zigomi firenze
 

Aumento zigomi

Gli zigomi sono un’area importante in  estetica, poiché conferisce armonia e pienezza al volto. L’aumento degli zigomi si può ottenere con un intervento di chirurgia estetica mediante l’uso di protesi di varie forme e misure. L’utilizzo di protesi è una tecnica più stabile in quanto gli impianti non subiscono variazioni di volume nel corso tempo. Per chi invece preferisce ricorre ad un metodo meno invasivo, si può ricorrere al riempimento volumetrico degli zigomi con il grasso prelevato da altri zone del corpo (Lipolifting). A differenza delle protesi, il grasso iniettato negli zigomi potrebbe subire un riassorbimento più o meno consistente. Un’ulteriore tecnica attraverso procedure ambulatoriali è l’uso di acido ialuronico dando risultati immediati.
 

Indicazioni preparatorie

È necessario che non siano presenti processi infettivi cutanei (acne in fase attiva).
 

Tecnica operatoria

L’intervento è eseguito in ambulatorio e in anestesia locale, iniettando l’anestetico nel punto i cui fuoriescono i nervi infraorbitali. Nel caso in cui vengono impiantate delle protesi l’incisione viene praticata al di sotto del periostio creando una tasca appena più grande della dimensione della protesi. Al termine viene effettuato un bendaggio per 4 giorni al fine di evitare lo spostamento degli impianti. Se si sceglie l’aumento degli zigomi attraverso il lipolifting, il grasso viene prelevato dall’addome o dalle cosce, centrifugato e infine iniettato a 0,5 mm dall’osso zigomatico. Per entrambi gli interventi è necessario il trattamento antibiotico preoperatorio.
 

Periodo postoperatorio

Gonfiore per 2-3 giorni, eventuali ecchimosi scompariranno in 7 giorni. Nelle due settimane successive evitare l’esposizione al sole e lampade abbrozzanti.